La settimana mondiale del commercio equo e solidale

Per una settimana Milano sarà la capitale mondiale del commercio equo e solidale.

In occasione di Expo2015, la World Fair Trade Week diventerà l’occasione per raccontare come si può ‘Nutrire il Pianeta’ in modo rispettoso dell’ambiente, dei produttori del Sud del mondo e del futuro delle loro famiglie rimettendo al centro del dibattito politico-economico la dignità del lavoro e dei lavoratori e l’equità nella distribuzione dei redditi.
Per una settimana, WFTO-Organizzazione mondiale del Fair Trade – e il suo corrispondente italiano AGICES-EquoGarantito, Assemblea generale del Commercio Equo e Solidale in collaborazione con il Comune di Milano, trasformeranno la città nell’hub internazionale del Commercio Equo e Solidale, di un nuovo modello di sviluppo ormai diventato realtà.

Immagine 3

Alla Fabbrica del vapore di via Procaccini si terrà Milano Fair City, la Fiera Mondiale del Commercio Equo e Solidale a cui parteciperanno oltre 180 espositori: produttori, associazioni e importatori di Commercio Equo e Solidale da tutto il mondo e dall’Italia, realtà di economia solidale, agricoltura biologica, turismo responsabile, finanza etica, energie da fonti rinnovabili e molte altre, associazioni culturali che promuovono i valori della sostenibilità e del rispetto dei diritti e dell’ambiente, oltre a istituzioni, enti e fondazioni. Il programma della minifestazione lo trovate qui: http://www.fairtradeweek2015.org/wp-content/uploads/2015/05/Programma-MFCI-testata.pdf

Immagine 1Fabbrica_Vapore

La fabbrica del vapore

La Fabbrica del Vapore è una storica fabbrica di ferrovie e tramvie, ristrutturata dal Comune di Milano. La sua “Cattedrale” è un maestoso spazio polifunzionale, affiancato da altri spazi più piccoli e da ampie aree all’aperto.

Gli orari
Milano Fair City è aperta ai visitatori con i seguenti orari:
Giovedì 28 maggio, h. 12-18 per B2B, h. 18-21 per il pubblico
Venerdì 29 maggio, h. 9-21
Sabato 30 maggio, h. 9-23
Domenica 31 maggio, h. 10-19

La storia del commercio equo e solidale

Il Commercio Equo e Solidale (Fair Trade) è nato negli anni ’60 per promuovere un sistema economico fondato su principi di giustizia – prezzi equi, migliori condizioni di lavoro, rapporti commerciali trasparenti – e permettere ai produttori del Sud del mondo economicamente emarginati di migliorare la loro vita e quella delle loro comunità, il modello si sta gradualmente diffondendo anche tra i produttori del Nord del mondo, proponendosi come modello economico sostenibile da un punto di vista ambientale e sociale.
WFTO – World Fair Trade Organization, nata nel 1989 è costituita da oltre 450 organizzazioni di commercio equo e solidale in circa 70 Paesi in tutto il mondo. www.wfto.org – AGICES – EquoGarantito raggruppa 84 realtà equosolidali, Organizzazioni distribuite su tutto il territorio, che fatturano nel complesso oltre 83milioni di euro e sono animate da quasi 30mila soci. Oltre mille sono i lavoratori impiegati nel Fair Trade in Italia, quasi 5mila sono i volontari e 253 punti vendita sul territorio. www.equogarantito.org.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto! Non dimenticare di iscriverti alla Newsletter cliccandoQUI
+