Il progetto Little Free Library : Prendi un libro e restituiscilo

Si sta diffondendo anche in Italia Little Free Library, un progetto di promozione della lettura finalizzato alla realizzazione di mini librerie ovunque nel mondo.

L’iniziativa  è nata nel 2010 da un’idea di Todd Bol, il quale per onorare la madre insegnante e amante dei libri appena deceduta, ha costruito davanti alla propria casa, negli Stati Uniti  nella città di Hudson nel Wisconsin, una biblioteca  in miniatura, ossia una specie di grande cassetta delle lettere con vetrina da cui si possono consultare e prelevare libri (ma anche inserirne di nuovi).

L’idea di Bol – ispirata a iniziative di promozione della lettura come Bookcrossing volte a favorire la libera diffusione dei libri –  ha avuto successo e si è diffusa non solo nella città di Hudson e nella regione del Wisconsin, ma un po’  in tutti gli Stati Uniti e  dal 2012 si sta diffondendo anche in Europa. Il successo dell’iniziativa  ha portato alla creazione da parte dello stesso Bol, con l’aiuto dell’amico Rick Brook dell’Università del Wisconsin, anche di un sito internet  (www.littlefreelibrary.org), su cui chiunque può  segnalare  la  propria minibiblioteca, richiedendo numero ufficiale e registrazione.

littleNell’immagine la prima LittleFreeLibrary in Italia in un parco di Roma: l’idea è di Giovanna Iorio, insegnante – ma anche autrice di poesie e racconti – della Marymount International School che ha   importato dagli USA l’iniziativa delle LFB.

Nel nostro paese cominciano ad essere qualche decina: per localizzarle basta andare sulla home-page di www.littlefreelibrary.org per conoscere la posizione di tutte le LFL in Italia e nel mondo
Un esempio della realtà italiana: la Biblioteca di Corbetta
La Corbetta Little Free Library – la n. 1774 nel mondo,  la prima in assoluto di una biblioteca pubblica, la terza in Italia (le prime due sono a Roma) e la sesta in Europa – è stata realizzata nella primavera del 2012 ed è aperta al pubblico, da giovedì 14 giugno 2012, alle ore 10.30. Si trova sull’aiuola antistante  l’ edificio della biblioteca comunale.Corbetta-LittleFL
La diffusione delle Little Free Library in ITALIA
LBL-NIORDLe librerie nel nord Italia
mappa-LFLLa diffusione in ITALIA
Sull’iniziativa è stato scritto un libro, ve lo segnaliamo:
Libro-littleFL
I benefici di questo progetto sono molteplici e non solo legati ai benefici della lettura: le Little Free Library rafforzano il senso di comunità e insegnano alle persone a condividere. Sharing is the future!

1 comment

  1. I am extremely impressed together with your writing abilities and
    also with the format in your blog. Is that this a paid topic or did you modify it your self?
    Either way keep up the excellent high quality writing,
    it is uncommon to peer a nice blog like this one these days..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto! Non dimenticare di iscriverti alla Newsletter cliccandoQUI
+