Consumare rende veramente felici o crea infelicità?

 C ‘è una relazione tra consumismo e divaricazione del reddito e aumento delle disuguaglianze?

E come mai negli ultimi decenni, senza generare molta attenzione, il numero di ore lavorative giornaliere è andato aumentando?

Tutti questi temi sono al centro del “Manifesto per la felicità” saggio provocante scritto da Stefano Bartolini che sarà ospite all’ultimo appuntamento del ciclo di incontri “comunicazione sociale e sostenibilità” organizzato dal CORES LAB dell’Università di Bergamo, un 0sservatorio su consumi, reti e pratiche di economia sostenibile.

Questo il calendario:
-25 Febbraio ore 13-15 (Aula 3, Piazza Rosate 2) Comunicare il sociale in modo efficace: strategie, linguaggi, strumenti – Rossella Sobrero, Presidente di Koinètica, Comunicazione e sviluppo della responsabilità di impresa
– 18 Marzo ore 13-15 (Aula 3, Piazza Rosate 2) Salute e sostenibilità- Andrea Fontanot, Managing Director at Saatchi & Saatchi Health
– 30 Marzo ore 14-16 (Aula 4, Piazza Rosate 2) Cibo e sostenibilità – Vittorio Rinaldi, antropologo e presidente di Ctm-Altromercato
– 20 Aprile ore 14-16 (Aula 4, Piazza Rosate 2) Incontro conclusivo di presentazione del libro “Manifesto per la felicità” di Stefano Bartolini, economista, Università di Siena

libro

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuto! Non dimenticare di iscriverti alla Newsletter cliccandoQUI
+